Dentix: rimborso ai clienti

Eravamo rimasti qui. La “truffa” del sorriso, Codici scrive a Dentix: gravi danni di salute ai clienti, sospendere subito i.

https:/www.ternitoday.it/cronaca/dentix-trecento-pazienti-terni-truffati-lettera-azienda-consumatori-codici.html

Eravamo rimasti qui.

La “truffa” del sorriso, Codici scrive a Dentix: gravi danni di salute ai clienti, sospendere subito i pagamenti

“Improvvisamente ed immotivatamente avete interrotto le cure, così cagionando gravissimi danni alla salute del nostro associato”.

Codici Umbria ha messo in mora Dentix secondo le prescrizioni del Testo Unico Bancario. La multinazionale è stata anche invitata a rimettere copia della convenzione in essere con la società finanziaria” titolare dei finanziamenti “incriminati”.

Trascorso il termine di dieci giorni , se le cure non riprenderanno immediatamente – dice l’avvocato Massimo Longarini, segretario regionale di Codici – il contratto s’intenderà risolto.

In questo caso la società finanziaria sarà tenuta alla restituzione degli importi sinora erogati in adempimento del contratto di finanziamento.

Allo stesso tempo, la lettera inviata da Codici garantisce la facoltà di “sospendere il pagamento delle rate con diffida alla società finanziaria” a comunicare i dati della presente a società di merito creditizio”.

https://www.ternitoday.it/cronaca/dentix-trecento-pazienti-terni-truffati-lettera-azienda-consumatori-codici.html

Oggi

Dopo circa tre mesi, ad agosto 2020, le finanziarie interessate (tra cui Cofidis e Fiditalia) sono pronte a trattare per rimborsare le somme versate o per terminare le cure intraprese da Dentix.

Seguiteci anche sui social
error5
Tweet 20
fb-share-icon20

This article was written by codiciumbria

La Storia "CODICI" Centro per i Diritti delCittadino, è un'Associazione di cittadini impegnata ad affermare, promuovere e tutelare i diritti dei cittadini con particolare riferimento alle persone più indifese ed emarginate. Nasce 1987 come CO.DI.CI. e si afferma nel 1993 come coordinamento di associazioni per la tutela dei diritti del cittadino, nel 1998 scioglie la sua struttura confederativa e si trasforma nell' Associazione CODICI centro per i diritti del cittadino, quale associazione impegnata ad affermare i diritti dei cittadini consumatori, senza distinzione di classe, sesso, credenza religiosa e appartenenza politica. Un'attività presente in modo capillare sull'intero territorio nazionale. l'Associazione, infatti, con le sue sedi regionali e provinciali, si caratterizza per il contatto diretto che cerca di creare con i cittadini, al fine di cogliere le reali necessità ed offrire soluzioni concrete. CODICI è: Organizzazione non lucrativa di utilità sociale, ONLUS, il cui scopo è quello di intraprendere ogni attività culturale, politica e giuridica tesa alla promozione, all'attuazione e alla tutela dei diritti del cittadino Associazione Nazionale di Promozione Sociale, riconosciuta presso il Ministero del Welfare, e intraprende tutte quelle azioni che favoriscano l'affermazione di una società democratica e solidale, per la diffusione della cultura, della legalità e del diritto alla cittadinanza. Associazione Nazionale di Consumatori ed Utenti, riconosciuta presso il Ministero delle Attività Produttive; promuove e favorisce una politica di tutela e di informazione in favore dei consumatori. Associazione nazionale antiusura e antiracket, riconosciuta dal Ministero dell'Interno e si prodiga nell'assistenza e solidarietà ai soggetti danneggiati da attività estorsive e dall'usura. GLI STRUMENTI Il CODICI si avvale di variegati strumenti per offrire un servizio utile ai cittadini: lo sportello, presente in tutte le sedi, cui i cittadini possono rivolgersi per segnalare violazioni di diritti, ricevendo un'informazione diretta da parte di operatori specializzati; l'ufficio legale, cui afferiscono i cittadini che hanno subito vessazioni e ingiustizie da parte delle istituzioni pubbliche o private, ricevendo tutela giudiziaria e stragiudiziale; i gruppi territoriali, persone che si confrontano periodicamente sulle problematiche locali ed elaborano azioni di tutela per i cittadini; il Centro Studi, formato da personale qualificato che attraverso dei gruppi di lavoro permanenti analizza ed elabora strategie di intervento in risposta a diversi fenomeni di disagio sociale; l'ufficio stampa organizza conferenze, convegni, e, attraverso una costante attività di monitoraggio e redazione, interagisce con gli organi di informazione e stampa. 

Lascia un commento

error

Ti piace questo blog? Per favore spargi la voce :)